Questa notte è nato il bambin Gesù nostro redentore, siate gioiosi ed affrettatevi a fargli visita presso il mulino vecchio di Gavardo.A tutti un augurio sincero..
 
 
Siete in : Home

oggi <% response.write (FormatDateTime (date (), vblongdate)) %>

 
 
 
 
 
Bentornati sulle rive del fiume Chiese per visitare il Presepio vivente degli antichi mestieri


Presepe vivente Torna a Gavardo il tradizionale presepio vivente presso la suggestiva scenografia dell’antico mulino gavardese. Il gruppo promotore è da tempo al lavoro per rendere l’appuntamento natalizio sempre più legato alla precisa ricostruzione degli antichi mestieri che,grazie all’utilizzo di vecchi attrezzi e di appropriati costumi fanno da corona alla scena centrale del presepio,ovvero la Sacra Famiglio e la nascita del Cristo. Fra lo scorrere le acque del fiume Chiese,lo scenario del mulino e dei suoi dintorni,permetterà ai visitatori di immergersi in un’ atmosfera del tutto particolare. Risiede infatti qui,nella possibile congiunzione fra tradizione storica espressa dalla esatta ricostruzione dei lavori di un tempo,e la trascendenza dell’evento sacro che ogni anno si ripete,tutta la magia del Natale. Un appuntamento assolutamente da non perdere e che verrà più volte riproposto nei gironi che precedono e seguono il Natale. Una presenza che significa non solamente affettuoso incoraggiamento quanti ogni anno si impegnano nel progetto,ma possibilità di riconoscere antichi mestieri oggi scomparsi, un luogo fra i più belli e carichi di storia nel nostro paese come il mulino che,per secoli è appartenuto alla comunità locale. Infine,l’idea di avvicinare anche mediante questa modalità il farsi carne del Salvatore.